Tignanello 2018 (magnum)
Codice: 101023

Antinori

Tignanello 2018 (magnum)

Toscana IGT
Award-winning wine
Suggerito da Moodique
239,00 € (Tasse incluse)
Attualmente non disponibile

Parola chiave: eleganza. Il Tignanello è stato ed è un modello esemplare di vino toscano moderno.

Alcol14,5%
Formato1,5 l
PackagingScatola di legno
TipologiaRossi
StileStrutturato ed evoluto
Carattere particolareVino mitico
Annata2018
VitigniSangiovese 80%, Cabernet sauvignon 15%, Cabernet franc 5%
PaeseItalia
RegioneToscana
TerritorioChianti
ViticolturaConvenzionale
AffinamentoBarrique
Temperatura di servizio18°C

Tignanello 2018 (magnum)

Il vino prende il nome da un vigneto bellissimo a San Casciano Val di Pesa (FI) orientato a sud-ovest con terreno calcareo e tufaceo; le pietre portate in superficie riflettono la luce del sole sulle piante e sulle uve.
Il panorama è quello incantevole del Chianti Classico, fatto di casali, boschetti e strade bianche. Il vino Tignanello di Antinori nasce nel 1970 come Chianti Classico Riserva con l’uvaggio in voga al tempo: oltre al sangiovese e al canaiolo, conteneva uve bianche (trebbiano e malvasia). Ma l’anno dopo si ribella alla tradizione, adotta vitigni internazionali nell’uvaggio col sangiovese, esce dalla denominazione del Chianti Classico per divenire vino da tavola. In realtà è uno dei primi “Supertuscan”, quei vini di carattere ed eleganza che puntano all’eccellenza. Infatti a fare il vino era stato lo stesso enologo del Sassicaia, Giacomo Tachis.

Il Tignanello è il primo vino toscano moderno, il primo sangiovese elevato in barriques di rovere francese (un anno); è lavorato con la massima cura per rispettare le qualità delle uve e produrre un risultato elegante. Moderna è anche la cura della vigna, ad alta intensità d’impianto e basse rese per pianta, per massimizzare la quantità di sostanze estrattive nel mosto. Con la stessa cura ed attenzione vengono svolte tutte le attività di vinificazione per raggiungere l’obiettivo dell’eleganza.

Il Tignanello, oltre a essere un punto di riferimento indiscutibile, ha cambiato la storia del vino toscano. È uno dei vini italiani più conosciuti e apprezzati nel mondo. È composto in prevalenza da sangiovese (80%) al quale il Cabernet dà un tocco esotico caratteristico. Le uve fermentano in tini troncoconici di acciaio con follature e temperatura controllata.
La fermentazione malolattica è svolta in barrique ed il vino è sottoposto a un’evoluzione in legno per 15 mesi in barrique di rovere francese e ungherese, parzialmente nuove. Attende ancora un anno in bottiglia prima di lasciare la cantina.

L’annata 2018 in Toscana ha avuto una stagione discontinua, con piogge in primavera e caldo in estate. Il risultato sono vini di ottima struttura, equilibrio e predisposti per l’invecchiamento.

Caratteristiche

Colore: rosso rubino luminoso.
Profumo: complesso ed elegante, lampone, ribes, amarena, vaniglia, menta e mirto
Gusto: è intenso e persistente, ma soprattutto ha classe. I tannini sono setosi e ben combinati con la freschezza.

Occasioni

pranzo d’affari, cerimonia, occasione speciale, regalo, a lume di candela, da collezione.

Premi

Wine Advocate (Robert Parker) Wine Advocate (Robert Parker) 96/100
James Suckling James Suckling 96/100
Gambero Rosso Gambero Rosso 2 bicchieri
Veronelli Veronelli 3 stelle (90 - 93)
DoctorWine (D.Cernilli) DoctorWine (D.Cernilli) 95/100
Ais Ais 4 Viti
Bibenda Bibenda 5 grappoli

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Product added to compare.