Choose a searcher

Valle della Loira

VALLE DELLA LOIRA

I MIGLIORI VINI DELLA LOIRA BIANCHI E ROSSI

La Valle della Loira è una regione vinicola molto estesa lungo il corso del fiume più lungo di Francia: si sviluppa per 600 km dalla costa atlantica fino alle zone più interne di Pouiilly-sur-Loire e Sancerre. È famosa per i suoi bianchi freschi, in realtà offre una gamma ampia di tipologie di vino di ogni tipo, anche rosso, dal gusto secco o dolce ed è la seconda regione francese di produzione di spumanti, dopo la Champagne.

Fa parte della Francia del Nord, ma il clima in funzione della distanza dalla costa. Il clima è più mite vicino all’Atlantico, mentre è continentale nell’interno con inverni freddi ed escursione termiche più accentuate in estate.

Parlando di vini, possiamo suddividere la regione in 4 settori da ovest verso est.

PAYS NANTAIS: VINI LEGGERI E MARINI

L’area che si affaccia sull’Oceano Atlantico vede protagonista il vitigno Melon de Bourgogne con cui si producono i famosi Muscadet(fra tutte Muscadet Sèvre-et-Maine AOC è la denominazione più nota). Sono vini semplici, leggeri, bassi acidità, da bersi giovani. È frequente la versione sur lie, cioè sottoposta a una sosta prolungata sui lieviti, proprio per conferire maggior volume a vini altrimenti esili. Sono perfetti in abbinamento con ostriche e crudité.

ANJOU-SAUMUR: VINI FERMI E SPUMANTI

Muovendoci verso ovest cambia il suolo, qui troviamo l’ardesia e cambiano i vitigni. Si coltivano Chenin blanc e Cabernet franc. Lo Chenin blanc è un’uva autoctona a bacca bianca, ricca di acidità. I vini bianchi da Chenin blanc sono secchi (come i Savennières AOC) o dolci (come Coteaux du Layon AOC); i dolci sono ottenuti da vendemmia tardiva con attacco di muffa nobile. Inoltre con lo Chenin blanc (talvolta anche con Chardonnay) si fanno spumanti col Metodo Classico. Il Cabernet franc è un vitigno a bacca nera che dà vini rossi con tipici profumi erbacei, mediamente strutturati (nella denominazione Saumur-Champigny AOC).

TOURAINE: VINI AMABILI E DOLCI

Procedendo verso la città di Tour il suolo cambia di nuovo. Su suoli ghiaiosi e sabbiosi cresce il Cabernet franc, che dà vini rossi morbidi di medio corpo come gli Chinon AOC; mentre i terreni di gesso e tufo danno grande personalità e gusto minerale allo Chenin blanc, come nei Vouvray AOC. Sono bianchi disponibili in versione secca, abboccata, amabile, dolce e possono essere sia fermi che spumanti elaborati col Metodo Classico.

SANCERRE e POUILLY-SUR-LOIRE: VINI ELEGANTI E FRESCHI

L’ultimo settore della Valle della Loira è il regno del Sauvignon blanc, una delle uve bianche più famose, diffuse e amate del mondo. Qui è casa sua. I terreni stratificati con presenza di silice danno un profumo inconfondibile di pietra focaia ai vini bianchi Sancerre AOC e Pouilly-Fumé AOC. Sono vini talvolta fini e leggeri, talvolta ricchi e strutturati, ma sempre molto eleganti, freschi e sapidi.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Product added to compare.