Choose a searcher

Elenco dei prodotti per la marca Ca' del Bosco

Ca' del Bosco

Ca’ del Bosco è forse la cantina più emblematica della Franciacorta. Lo è per ragioni anagrafiche, per le scelte innovative del suo fondatore e per lo stile impeccabile dei suoi vini.
“Ca’ del bosco” era una cascina nel bosco all’interno di una proprietà di 2 ettari che Annamaria Clementi, madre di Maurizio Zanella, aveva acquistato in Franciacorta negli anni ’60 e che questi trasformerà in seguito in cantina specializzata nella produzione di spumanti metodo classico.
L’attività inizia nel 1972. Il giovane Maurizio Zanella si appassiona alle bollicine e va a conoscerle da vicino visitando alcune maison di Champagne. Da qui trae l’ispirazione per la sua produzione futura. Addirittura a un certo punto chiamerà un esperto da Epernay per farsi guidare nella messa appunto delle cuvée. La Franciacorta non aveva una tradizione enologica affermata e questo gli permise di sperimentare e fare scelte innovative.
Nel 1978 Ca’ del Bosco pianta il primo vigneto in Italia con una densità di 10.000 piante per ettaro ad esempio. Insieme a nome come Bellavista e Cavalleri, Ca’ del bosco dettò le regole di cosa deve essere il Franciacorta: la scelta dei vitigni, il metodo di vinificazione, gli affinamenti sui lieiviti.

Oggi la cantina Ca’ del Bosco produce due cuvée d"eccellenza dedicate alla madre di Maurizio. La Riserva Annamaria Clementi è un Franciacorta prodotto con Chardonnay, Pinot nero e Pinot bianco ed affinato sui lieviti per oltre 7 anni. L’Annamaria Clementi Rosé è invece costituito da solo Pinot nero e sottoposto a un affinamento altrettanto lungo. Sotto le due etichette è eccellente anche la gamma dei millesimati identificata come “Vintage Collection”.
Oggi Ca’ del Bosco ha 248 ettari di vigneto sparsi in tutto il territorio della Franciacorta e produce 1.750.000 bottiglie l’anno.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Product added to compare.