Choose a searcher

Martinica

MARTINICA

Terra di distillerie e del rum agricolo

La Martinica, una delle isole delle Piccole Antille, è famosa per i suoi distillati di canna da zucchero. Dalla metà dell’800 l’industria dello zucchero ha lasciato il posto alla sua distillazione. I Rum agricoli della Martinica sono fra i più amati nel mondo degli appassionati. La loro qualità è addirittura protetta da un disciplinare di produzione, ovvero una denominazione di origine controllata, in francese una AOC (perché la Martinica è ancora oggi un dipartimento francese). 

Come si ottiene il pregiato rum agricolo della Martinica

Sono ottenuti da puro succo della canna da zucchero proveniente da una delle varietà autorizzate. Il succo viene fatto fermentare con lieviti saccaromiceti e in seguito la distillazione avviene nel caratteristico alambicco a colonna singola con un numero di piatti di rettifica compresso fra 5 e 9. Viene imbottigliato non sotto i 40% di alcol. Non è frequente ma esiste anche il Rhum Agricole Blanc Martinique. Solitamente viene invecchiato in legno. Se l’invecchiamento supera i 3 anni in etichetta è riportato Rhum Agricole Vieux Martinique. Nel momento più glorioso della sua storia si contavano fino a 150 distillerie, oggi sono 9 in tutto le distillerie presenti sull’isola: 1 industriale e 8 artigianali, anzi “agricole”. La produzione comunque è enorme e i Rum della Martinica sono esportati in tutto il mondo.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Product added to compare.