• 17%
Passito di Pantelleria Ben Ryé 2018
Passito di Pantelleria Ben Ryé 2018
Passito di Pantelleria Ben Ryé 2018
Passito di Pantelleria Ben Ryé 2018
Codice: 101351

Donnafugata

Passito di Pantelleria Ben Ryé 2018

Passito di Pantelleria DOC
Award-winning wine
Suggerito da Moodique
60,00 €
49,90 € (Tasse incluse)
Disponibilità immediata: ultime 6 bottiglie

Tutto il calore del Mediterraneo concentrato in un bicchiere.

Alcol14,5%
Formato0,75 l
TipologiaVini dolci
StileDolce, gustoso ed equilibrato
Carattere particolareVino mitico
Annata2018
VitigniMoscato
PaeseItalia
RegioneSicilia
TerritorioPantelleria
ViticolturaConvenzionale
AffinamentoAcciaio
Temperatura di servizio10°C

Passito di Pantelleria Ben Ryé 2018

Il vino dolce Ben Ryé proviene da Pantelleria, un’isola vulcanica fra Sicilia e Africa, scaldata dal sole del Mediterraneo e soggetta all’azione costante del vento. Non a caso il nome Ben Ryé in arabo significa “figlio del vento”. È un vino mitico, prodotto con una varietà particolare di Moscato, detto Moscato di Alessandria, o Zibibbo, una parte del quale viene fatta appassire ed aggiunta al mosto in fermentazione per regalare profumi concentrati di frutta e dolcezza gustosa. Si tratta di un vino pregiato, che richiede molta attenzione nella produzione ed è ottenuto con rese molto basse, in quanto devono essere selezionati a mano solo gli acini perfettamente integri e sani. 

Il Passito di Pantelleria Ben Ryé è più di un grande vino da dessert, rappresenta la tradizione di fare vino sull’Isola di Pantelleria e la cultura enoica del Mediterraneo; la sua concentrazione si traduce in colori intensi, profumi coinvolgenti e gusto maestoso. 

La vendemmia è un’operazione complessa, dura 4 settimane da metà agosto fino a metà settembre. I primi grappoli raccolti vengono fatti appassire al sole e al vento per oltre 2 settimane. Mentre l’uva raccolta a settembre viene pressata e il mosto viene fatto fermentare senza bucce in vasche di acciaio inossidabile. Trattandosi di un mosto ricco di zuccheri, la fermentazione è lenta e, prima che sia terminata, vengono aggiunti gli acini sgranellati e selezionati a mano delle uve appassite (la proporzione è di circa 70-75 kg di uva passita ogni 100 kg di mosto). Questi macerando conferiscono nuovi profumi dovuti all’appassimento e dolcezza di zuccheri non fermentati. La macerazione termina a novembre. Il vino riposa in vasca d’acciaio alcuni mesi e matura per un anno in bottiglia prima di essere messo in commercio.

Caratteristiche

Colore: giallo ambrato brillante.
Profumo: pesca sciroppata, albicocca e arancia candita, dattero, zafferano, miele, zagara e salvia.
Gusto: robusto, dolce e vellutato con vibrante vena sapida, adeguata freschezza e lunghissima persistenza.

Abbinamenti

È godibile adesso e può essere conservato per oltre 20 anni. Si serve a fine pasto abbinato formaggi erborinati e foie gras, pasticceria secca, cioccolato o anche da solo: è lui stesso un dessert.
Consigliato con: formaggi erborinati, pasticceria secca, dessert al cioccolato, dolci.

Occasioni

occasione speciale, regalo, a lume di candela, dopo cena.

Premi

James Suckling James Suckling 95/100 (2017)
Gambero Rosso Gambero Rosso 3 grappoli (2017)
Veronelli Veronelli 3 stelle oro (94 - 100) (2017)
DoctorWine (D.Cernilli) DoctorWine (D.Cernilli) 97/100
Ais Ais 4 viti (2017)
Bibenda Bibenda 5 grappoli (2017)
Luca Maroni Luca Maroni 99/100
Falstaff Falstaff 95/100
Decanter Decanter 98/100
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Product added to compare.